Posts contrassegnato dai tag ‘Racconti mondiali’

Nella newsletter di novembre di http://www.ranciliocube.com, in cui la metafora calcistica è utilizzata per parlare di strategie d’impresa, un estratto di L’unica cosa reale (Racconti mondiali, Autodafè Edizioni) tradotto anche in inglese:

“There are only a couple of minutes left on the clock, the first to score decides the match, and despite their exhaustion the players are whizzing from one side of the pitch to the other like madmen. The Rest of the World keeps Italy well away from my goal, but Chiarulli is really on form; he slips the defenders and speeds up the pitch. He shoots a surprise ball straight at me with an angle that sends it to my left, while I’m already diving to the right. There’s only one thing for it: I twist my back and lunge sideways. With my feet together, I stop the ball with my heels suspended in midair before I crash face down onto the ground. A perfect scorpion kick that saves the Rest of the World from a 7-6 defeat. Immediately afterwards the volunteer ref blows his whistle for the end of the match and the crowd goes wild. Someone screams, “Vive le Maréchal!”, and my teammates pile on me. This ochre-coloured rectangle is engulfed by a black sea glistening with grins. Ruggine, a little red fireball with pale eyes, leaps like a lunatic for joy; he’s the happiest of the lot even though we only held them to a draw.

Even our opponents hug me, Salvo and the Rasta. De Luca and Chiarulli don’t dare; they just congratulate me while offering to shake my hand. The last to hug me is Sergio.

“Well done, Alberto, you were brilliant”, he whispers in my ear while clinging to me and endlessly pelting my back with gargantuan slaps.”

(From “L’unica cosa reale” by Sabrina Minetti in “Racconti Mondiali” published by Autodafé Edizioni)

Una bellissima recensione sui Racconti mondiali, uscita oggi su Parolibro.

http://www.parolibero.it/mondiali-di-calcio-brasile/sport/mondiali-di-calcio-brasile/racconti-mondiali-autodafe.html

Ecco cosa scrive Gianluigi Cacciotti sul mio racconto L’unica cosa reale:

L’UNICA COSA REALE (di Sabrina Minetti): Forse il racconto che ha più presa nel mondo reale, nell’attualità, e proprio per questo il racconto più intenso. La speranza di molti popoli che si schianta in un centro di primo soccorso e accoglienza nell’isola sperduta di Lampedusa. La terra di nessuno dove uno strappo alla regola e un pallone da calcio, permettono di riscrivere la geografia dei popoli, riscattando anche i sacrifici di chi si è annullato per cambiare, anche se in piccolo, questo mondo.

Bei focus anche sugli altri testi, presentati uno per uno dall’autore dell’articolo.

L’e Book si può scaricare a 1 euro fino alla fine… della finale http://www.bookrepublic.it/book/9788897044550-racconti-mondiali/

Il cartaceo si trova anche in libreria e i lettori possono votare il loro racconto preferito con la cartolina che si trova nel libro o online.

E’ possibile votare
– compilando il modulo sul sito http://www.autodafe-edizioni.com
– inviando una e-mail con titolo del racconto scelto e breve motivazione a: segreteria@autodafe-edizioni.com
– compilando la cartolina che hai trovato nel libro e restituendola al tuo libraio (vedi l’elenco delle Librerie Amiche dei Racconti Mondiali)

Fino alla fine dei Campionati di calcio 2014, la raccolta Racconti mondiali (Autodafè Edizioni), versione e book, costa solo 1 euro. Scaricateci!

http://www.bookrepublic.it/book/9788897044550-racconti-mondiali/

 

Vi presento la squadra, attraverso un estratto dal racconto e il profilo di ognuno.

Ecco Fernando Coratelli.

In libreria e qui: Racconti mondiali – – Libro – Autodafé – Narrativo presente – IBS
http://www.ibs.it/code/9788897044444/zzz99-abbadessa-c/racconti-mondiali.html

20140609-224409-81849655.jpg

Vi presento la squadra, attraverso un estratto dal racconto e il profilo di ognuno.

Ecco Daniele Trovato.

In libreria e qui: http://www.ibs.it/code/9788897044444/zzz99-abbadessa-c/racconti-mondiali.html

20140606-224630-81990685.jpg

Vi presento la squadra dei Racconti mondiali, attraverso un estratto dal loro racconto e il loro profilo.
La raccolta è a cura di Cristiano Abbadessa.

Ecco Milton Fernández.

In libreria e qui: http://www.ibs.it/code/9788897044444/zzz99-abbadessa-c/racconti-mondiali.html

20140606-224107-81667612.jpg

Vi presento gli autori di Racconti mondiali (Autodafè Edizioni), attraverso un piccolo estratto dal loro racconto e il loro profilo.
La raccolta è a cura di Cristiano Abbadessa.

Ecco Lorenzo Banfi

In libreria e qui: http://www.ibs.it/code/9788897044444/zzz99-abbadessa-c/racconti-mondiali.html

20140606-223348-81228704.jpg

20140606-223512-81312042.jpg

Oggi dalle 18 sarò ospite di Carlotta Pistone e Marta E. Casanova a Shokking Culture http://www.rocknrollradio.it/shokking-culture/ per parlare di Racconti Mondiali (Autodafé Edizioni) a cura di Cristiano Abbadessa, e di Delitti d’estate (Novecento Edizioni) a cura di Stefano Di Marino. Due curatori, due garanzie.

Felice di essere presente in entrambe le antologie: nei Racconti mondiali torna un personaggio a cui sono molto affezionata, il maresciallo Alberto Renga. Proviene dritto dritto dal mio romanzo L’isola dei voli arcobaleno.

In Delitti d’estate per la prima volta in scena un protagonista che sta nel cassetto da tanto tempo: Darko Malkasi, giornalista d’inchiesta (ho seguito i preziosi consigli dell’amico scrittore Fernando Coratelli, per dare una professione a questo insolito investigatore; grazie Fernando!).

E poi racconterò di Milano in Bionda, consueto appuntamento letterario ideato da Paolo Roversi e del programma del Festival della Letteratura di Milano.
Grazie a Carlotta e Marta, per l’invito! Stay tuned.

COPImpaPROVA_2 copia:ProvaCOPUna raccolta di tredici racconti di calcio mondiale nell’Italia contemporanea. Un’edizione speciale di #Narrativopresente. L’attualità come spunto per parlare della realtà sociale del nostro paese.
In libreria e sulle piattaforme e book da giugno 2014.
Presentazione ufficiale: il 4 giugno, nell’ambito del Festival della Letteratura di Milano.
I racconti sono stati selezionati attraverso un contest letterario. Nella raccolta anche i racconti di quattro convocati d’ufficio e giurati del contest: Fernando Coratelli, Milton Fernàndez, Lorenzo Mazzoni e Sabrina Minetti.

Ecco la squadra:

Federico Bagni con “La coppa del mondo “, Lorenzo Banfi con “Tommaso”, Fernando Coratelli con “La sostituzione”, Milton Fernàndez con “Mundialito”, Martina Fragale con “Il quarto invitato”, Fabio Giallombardo con “La gazzella”, Cristiano Mazzoni con “Speriamo di non cadere”, Lorenzo Mazzoni con “La rapina mondiale”, Sabrina Minetti con “L’unica cosa reale”, Davide Schito con “Capitan Nessuno”, Alessandro Sesto con “È una vita che mi preparo”, Daniele Trovato con “La scomparsa di Valseca”, Luigi Tuveri con “La Terra al tempo dei mondiali”

Una raccolta di tredici racconti di calcio mondiale nell’Italia contemporanea. Un’edizione speciale di #Narrativopresente. L’attualità come spunto per parlare della realtà sociale del nostro paese.
In libreria e sulle piattaforme e book da giugno 2014.
Presentazione ufficiale: il 4 giugno, nell’ambito del Festival della Letteratura di Milano.
I racconti sono stati selezionati attraverso un contest letterario. Nella raccolta anche quattro convocati d’ufficio e giurati del contest: Fernando Coratelli, Milton Fernàndez, Lorenzo Mazzoni e Sabrina Minetti, cioè io!

Per la cronaca: il Direttore Editoriale, Cristiano Abbadessa, mi ha nominata capitano della squadra…

Ecco … i giocatori in campo:

Federico Bagni con “La coppa del mondo “, Lorenzo Banfi con “Tommaso”, Fernando Coratelli con “La sostituzione”, Milton Fernàndez con “Mundialito”, Martina Fragale con “Il quarto invitato”, Fabio Giallombardo con “La gazzella”, Cristiano Mazzoni con “Speriamo di non cadere”, Lorenzo Mazzoni con “La rapina mondiale”, Sabrina Minetti con “L’unica cosa reale”, Davide Schito con “Capitan Nessuno”, Alessandro Sesto con “È una vita che mi preparo”, Daniele Trovato con “La scomparsa di Valseca”, Luigi Tuveri con “La Terra al tempo dei mondiali”

Il mio racconto si intitola L’unica cosa reale, l’ho voluto ambientare a Giravento, l’isola di fantasia (ma non troppo) dove si svolgono le vicende del
mio romanzo L’isola dei voli arcobaleno.

Mi è piaciuto molto scriverlo.

20140426-183501.jpg

20140426-183509.jpg