I sommersi

“Scende la pioggia/ma che fa…”, diceva la canzone.

E come che fa? Fa! Abbevera la terra, ma a volte sommerge. Distrugge. Soprattutto se gli uomini non ascoltano e non rispettano la natura. L’incuria, la disattenzione, l’insensibilità verso la fondamentale bellezza e sovranità della natura sono, a mio avviso, all’origine, o perlomeno concausa di tanti disastri naturali.

Questo era il tema del mese di dicembre di Narrativo presente, un progetto di narrativa di Autodafé Edizioni che invita a scrivere a partire dall’attualità. I racconti di Narrativo presente diventano, il mese successivo, un e book.

E’ appena uscito “Sommersi”, dove c’è il mio racconto “La prodigiosa primavera”. Una favola per tutti. Perchè, come dice sempre la canzone, “…amo la vita più che mai…” e anche su questo argomento ho voluto raccontare le ombre, ma anche la luce. La luce, appunto, di una prodigiosa primavera.

Il link per scaricare l’e book è qui. Se mi leggerete, attendo vostre.

http://www.bookrepublic.it/book/9788897044383-i-sommersi/

 

cover

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...