#petaloso: quando i bambini scoprono e gli adulti ricoprono

Pubblicato: 24 febbraio 2016 in cose sparse

giramenti

Non me ne voglia Antipatia gratuita se prendo in prestito questa immagine, credo riassuma bene il fastidio che molti hanno provato leggendo del giovane Matteo, alunno elementare di Copparo (FE) – già, proprio il paesello in cui risiedo –, colpevole d’aver inventato questo aggettivo: petaloso, pieno di petali.

View original post 610 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...